Tre furti nella notte in provincia di Palermo: due arresti dei Carabinieri  

Condividi questo articolo






Continuano incessanti, i servizi dei Carabinieri, volti alla prevenzione e repressione dei reati predatori.
Nella notte, i militari della Stazione di Carini hanno tratto in arresto per furto aggravato M.v. e A.a. entrambi 28enni del luogo, già noti alle forze dell’ordine.
Nello specifico i malfattori sono stati sorpresi mentre stavano caricando in una vettura attrezzi da lavoro e altre suppellettili prelevati da un garage pertinenza di un’abitazione in centro.
All’interno dell’auto sono stati rinvenuti anche vari oggetti da lavoro e 100 litri di olio di oliva rubati nella notte da un altro box in zona.
Da ulteriori accertamenti, è emerso che anche l’auto usata per commettere i furti era stata asportata poco prima nelle vicinanze.
Gli arrestati, sono stati associati alla casa circondariale Lorusso-Pagliarelli, a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa della convalida, tutta la refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari.
M.v solo qualche giorno fa è stato denunciato per analoghi reati, precisamente era stato colto a svaligiare una villetta nell’hinterland carinese e a seguito di ciò si era dato a repentina fuga facendo perdere temporaneamente le sue tracce.









Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *