Riesumata la salma del pizzaiolo termitano Sebastiano Rosella Musico, si sospetta omicidio

Condividi questo articolo

Sebastiano Rosella Musico

Immagine 1 di 5

Riesumata la salma del pizzaiolo termitano Sebastiano Rosella Musico, si sospetta omicidio

Sempre più fitto il giallo sulla morte di Sebastiano Rosella Musico.  Lo scorso sabato 15 febbraio è stata riesumata  la salma del pizzaiolo termitano, 40 anni, morto nel gennaio del 2019.

Il feretro è stato trasferito a Palermo al cimitero di Sant’Orsola dove è stata effettuata l’autopsia. Successivamente la salma è stata riportata al cimitero di Termini Imerese per la sepoltura. Adesso bisognerà attendere sessanta giorni per gli esiti dell’esame autoptico. La vicenda sembra essere avvolta nel mistero, infatti gli investigatori temono che il giovane non sia morto d’infarto ma di avvelenamento.  Per questo motivo la Procura ha aperto un’inchiesta e proceduto con il sequestro dell’abitazione dove l’uomo viveva con la moglie e poi con l’autopsia. 

 

 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *