Cittadella della Polizia, ok dal consiglio comunale, Terrani (Italia Viva): “Migliora così il servizio per la cittadinanza”

Condividi questo articolo

Il consiglio comunale di Palermo ha dato il via libera per la realizzazione della Cittadella della Polizia, scelta costruita in sinergia col Provveditorato interregionale delle opere pubbliche.

cittadella polizia
Condividi questo articolo






Il consiglio comunale di Palermo ha dato il via libera per la realizzazione della Cittadella della Polizia, scelta costruita in sinergia col Provveditorato interregionale delle opere pubbliche.

Con la delibera che è stata approvata oggi si dà, dunque, il via all’agibilità per utilizzare la palazzina che è stata già costruita e contestualmente si dà l’input per il completamento del secondo lotto che ha già un finanziamento di 104 milioni di euro, si prevede, quindi, preliminarmente la realizzazione della strada di collegamento tra via Pitrè e via Leonardo da Vinci, in quanto vi sarà un impatto urbanistico non indifferente e che la realizzazione della bretella permetterà di gestire al meglio.

Nella nuova struttura si sposteranno la sezione della Polizia Scientifica e l’ufficio immigrazione, per adesso allocate in maniera precaria al commissariato San Lorenzo“, afferma Sandro Terrani, capogruppo di Italia Viva. “Così la Polizia potrà svolgere e organizzare al meglio il suo servizio per la cittadinanza“, aggiunge  Terrani.

La realizzazione della bretella permetterà di assorbire meglio il nuovo contesto urbanistico per la nuova presenza sia degli operatori della polizia sia dagli utenti che raggiungeranno la cittadella“, conclude il capogruppo di Italia Viva.








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *