Assalto ai supermercati: arrestati due uomini

Condividi questo articolo



 

La Polizia di Stato ha tratto in arresto, in flagranza di reato, i palermitani Adelfio Leandro 29enne e Donzelli Angelo 38enne, entrambi pluripregiudicati del quartiere Oreto, autori di due rapine aggravate, consumate in rapida successione ai danni di altrettanti supermercati cittadini lo scorso sabato pomeriggio.

L’arresto dei due rapinatori è da ascrivere alla rafforzata presenza delle pattuglie della Polizia di Stato, in particolare nei fine settimana, nelle zone cittadine a più alta densità commerciale. Ad assicurare il buon esito dell’intervento, inoltre, il determinante contributo di un poliziotto della Sezione Polizia Stradale di Palermo libero dal servizio, di passaggio lungo l’itinerario dei rapinatori. Alle 17.30 il poliziotto ha incrociato uno dei due malviventi in via Manfredi e non ha potuto fare a meno di notare come il suo abbigliamento e l’atteggiamento circospetto nei pressi di un market fossero più che sospetti in relazione ad una possibile rapina; dopo qualche secondo di attesa, l’agente ha notato un altro soggetto uscire repentinamente, con fare sospetto, dai locali del market per poi ricongiungersi all’altro uomo da lui notato in precedenza, rimasto evidentemente fuori a far da “palo”. Grazie alla felice intuizione del poliziotto a diporto, è scattato così il dispositivo di allarme che ha vanificato il tentativo di fuga di Adelfio e Donzelli: entrambi  sono stati seguiti dal poliziotto fino alla via Perez ove sono saliti a bordo di una vettura con cui fuggire, imboccando la via Bergamo; i malviventi hanno percorso poche centinaia di metri fino alla via Buonriposo ove ad attenderli hanno trovato una pattuglia di “Falchi” della Squadra Mobile ed una dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, indirizzate dalle puntuali segnalazioni del poliziotto / testimone, che ne hanno precluso ogni tentativo di fuga, bloccandoli; addosso a Adelfio è stata inoltre rinvenuta e sequestrata una pistola.

Una rapida ed efficace indagine, effettuata dai poliziotti della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso della Squadra Mobile, ha poi permesso di accertare come i due fermati, pochi minuti prima di perpetrare la rapina in via Manfredi, si fossero resi responsabili di altro, analogo assalto, effettuato in danno di un supermercato in via Messina Marine.

I riscontri effettuati dagli agenti sul luogo dei reati, le testimonianze raccolte, la visione delle immagini dei sistemi di video sorveglianza, le caratteristiche fisiche ed i vestiti utilizzati per compiere le rapine risultati identici, hanno permesso di ricostruire la dinamica dei fatti, anche in relazione al primo assalto e definire un solido quadro probatorio a carico dei due soggetti.

Il bottino complessivo delle due rapine ammonta a circa 1000,00 euro, parte del quale è stato rinvenuto e restituito.

Adelfio e Donzelli, arrestati nella flagranza del reato di rapina aggravata in concorso, sono stati condotti presso la locale Casa Circondariale “Lorusso – Pagliarelli”.

Indagini sono in corso da parte della Squadra Mobile per accertare eventuali, ulteriori episodi delittuosi riconducibili ai due.

 

 

 

 
 
 

 
 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *