Ztl a Palermo: ecco le novità approvate dalla giunta comunale

Condividi questo articolo



La Giunta comunale nel corso della seduta di oggi pomeriggio ha approvato la proposta formulata dagli Uffici della Mobilità e dall’assessore Giusto Catania per la modifica del regolamento della ZTL. 
Secondo il nuovo regolamento la “ZTL Centrale” avrà validità esclusivamente nei giorni della settimana indicati e secondo le seguenti modalità:

-TUTTO L’ANNO
dal lunedì al giovedì nella fascia oraria 8,00-20,00;

DALL’1 MAGGIO AL 31 OTTOBRE:
– il venerdì nelle fasce orarie 08,00-24,00;
– il sabato nelle fasce orarie 0,00-06,00 e 20.00-24.00;
– la domenica nella fascia oraria 0,00-06,00;

DALL’1 NOVEMBRE AL 30 APRILE:
– il venerdì nelle fasce orarie 08,00-20,00 e 23,00-24,00;
– il sabato nelle fasce orarie 0,00-06,00 e 23.00-24.00;
– la domenica nella fascia oraria 0,00-06,00.

“I dati che ci sono stati forniti dagli Uffici attraverso il monitoraggio dei varchi di accesso alla ZTL- dichiara l’assessore Catania – mostrano chiaramente che durante le ore serali e notturne delle giornate di giovedì, venerdì e sabato si verifica un incremento significativo degli accessi veicolari in corrispondenza dei varchi ‘Roma’ e ‘Porto Salvo’, con le conseguenti ricadute negative in ordine ai livelli di inquinamento, congestione veicolare e vivibilità. Proprio questo incremento veicolare e i correlati aspetti di sicurezza pubblica – continua Catania – che sono stati oggetto di recenti riunioni con la Prefettura di Palermo e con le Forze di Polizia, durante le quali è stato posto l’accento sulle criticità che si determinano nel Centro Storico di Palermo durante le ore notturne per via della crescente frequentazione di esercizi pubblici, ci hanno convinto che fosse necessario modificare il regolamento”.

Si richiama l’attenzione sulla parziale modifica inerente i pass temporanei giornalieri, introdotta al paragrafo 13 del disciplinare in allegato.

Infatti, mentre per i permessi giornalieri con accesso in orario diurno potranno essere rilasciati anche a posteriori entro le ore 24,00 del giorno in cui è stato effettuato il transito, per le fasce orarie notturne, è obbligatorio procedere all’acquisto del permesso giornaliero prima dell’ingresso in ZTL. Tale regime potrà essere modificato con il completamento del progetto di controllo elettronico dei varchi.

Ovviamente, la validità dei pass giornalieri richiesti per le giornate di venerdì e sabato è estesa fino alle ore 06.00 del giorno successivo senza che sia necessario l’acquisto di un nuovo permesso.

Leggi pure:

Palermo, ok alla ztl notturna. Ecco cosa cambia

Al via il 10 gennaio la ZTL notturna a Palermo: tariffe speciali per bus

 

 






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *