Tentano di derubare un bancomat con della dinamite, intervengono i carabinieri

Condividi questo articolo

Intervento dei carabinieri fa fuggire banditi prima dell’innesco

Assalto dinamitardo a un bancomat fallito la notte scorsa a Valverde, nel Catanese, dove l’intervento dei carabinieri ha costretto i banditi, che volevano far esplodere lo sportello della filiale del locale agenzia dell’istituto di credito Bpm, a fuggire a mani vuote.

    L’allarme è scattato alle 03:20 circa. Militari dell’Arma della stazione di San Gregorio e della compagnia di Gravina di Catania sono arrivati sul posto a sirene spiegate. I ladri sono stati costretti ad abbandonare sul posto sia la ‘marmotta’ contenente l’esplosivo e le due autovetture utilizzate per il colpo, una Lancia Y e una Fiat Bravo risultate rubate.

Sul posto sono intervenuti gli artificieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Catania che per mettere in sicurezza l’ordigno, per poi lasciare spazio agli specialisti della Sezione Investigazioni Scientifiche alla ricerca di impronte e tracce utili alle indagini. 

 

Fonte:ANSA





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *