Guida pratica: come gestire la fame

Condividi questo articolo






Tutti sappiamo quanto sia difficile mantenere un regime alimentare sano, ancora più difficile mettersi a dieta per perdere tutti i chili accumulati durante il periodo natalizio. In effetti solo se si è isolati e temporaneamente incapaci di procurarci del cibo per giorni,  si può capire veramente cosa significa “essere davvero affamato”. In questo articolo abbiamo raccolto dei consigli utili quando i morsi della fame si iniziano a fare sentire. Naturalmente sono dei consigli e come tali devono essere considerati, non sono ne una cura ne una prescrizione medica. Sono solo dei piccoli trucchetti che possono aiutarci quando la volontà non basta.

Ecco alcuni consigli pratici:

Immagine titolata Cope With Hunger Step 1

Quando ti senti affamato, bevi un bicchiere d’acqua. Ti aiuterà a riempire lo stomaco e a ridurre i morsi della fame. Bere prima dei pasti ti permetterà anche di mangiare meno
 
Immagine titolata Cope With Hunger Step 2

Allontanati dalla TV. Smetti di guardare quei programmi di cucina pieni di golose ricette. Durante le pause pubblicitarie, alzati e fai dell’altro, oppure registra i tuoi programmi preferiti ed usa il telecomando per saltare gli spot.

 
Immagine titolata Cope With Hunger Step 3
 
Evita i carboidrati perché spesso stimolano la fame, rendendoti ancora più bramoso di cibo. Preferisci un piccolo spuntino proteico e dei grassi sani, come qualche frutto secco, l’albume di un uovo sodo o un avocado.
 
Immagine titolata Cope With Hunger Step 4
 
Fai colazione. Una buona colazione saprà donarti l’energia necessaria ad affrontare tutta la giornata, e ti farà sentire meno
affamato tra un pasto e l’altro.
 
Immagine titolata Cope With Hunger Step 5
Preferisci un pranzo abbondante ed una cena ridotta. E’ più semplice sentirsi affamati durante le ore notturne, per poi godere di una buona colazione mattutina.

Consigli

  • Non tentare mai di seguire una di quelle diete che ti portano ad essere affamato. Rallenterebbero il tuo metabolismo e saresti portato a mangiare di più non appena concluse.
  • Dopo 3 o 4 giorni senz’acqua, l’essere umano muore. Se hai in programma un lungo viaggio porta con te molte bottiglie di acqua.
  • Vai a dormire e prova a dimenticare la fame. Ignora il brontolio dello stomaco.
  • Consultare un medico prima di intraprendere una dieta è sempre la scelta più saggia.

Avvertenze

  • Questo articolo da alcuni suggerimenti che naturalmente non possono sostituire un accurato parere medico specialistico, seguire o meno questi consigli è una vostra libera scelta e decliniamo ogni responsabilità su di essi.










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *