A lutto l’associazione Combattenti e reduci e gli ex operai Fiat: è morto il termitano Salvatore Coniglio

Condividi questo articolo

È venuto a mancare il termitano Salvatore Coniglio. Ne ha dato comunicazione il presidente dell’associazione Combattenti e Reduci, Michele Galioto. Salvatore Coniglio era anche operaio Fiat. I funerali si terranno  prossimo lunedì 20 gennaio nella chiesa Madre di Termini Imerese. 

Il ricordo del Luogotenente Michele Galioto  della sezione di Termini Imerese

Salvatore Coniglio era il suocero del nostro vice presidente primo maresciallo Salvatore Amormino, ha lavorato per tanti anni allo stabilimento Fiat di Termini Imerese, dopo che è andato in pensione si dilettava nel suo villino di campagna ove era solito trascorrere la villeggiatura estiva. Molto noto nel suo quartiere di residenza San Carlo, lascia un grande vuoto nella sua famiglia. Alla moglie Maria ed alle figlie Sabina ed Anna ed a Salvatore Amormino, giungano le sentite condoglianze di tutta l’associazione nazionale combattenti e reduci.

 

Operai ex Fiat a lutto: è morto il collega Salvatore Gugliuzza

Termini Imerese a lutto: è morto il termitano Giuseppe Minnone

Tregedia nelle Madonie: ritrovato il corpo senza vita di Stiven Iuppa





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *