Omicidio al Cep di Palermo, carpentiere di 47 anni ucciso a colpi di pistola

Condividi questo articolo



Omicidio al Cep di Palermo. La vittima è Francesco Paolo Lombardino, di 47 anni, carpentiere palermitano. L’uomo è stato freddato sotto casa in via Zumbo, al civico 29.

Secondo il racconto dei familiari sarebbe sceso per strada nel cuore della notte per controllare la macchina parcheggiata e sarebbe stato raggiunto dai colpi di pistola a una coscia che hanno provocato un’emorragia.

I familiari hanno portato il ferito in fin di vita all’ospedale Cervello dopo le 3 della notte, ma lì è morto poco dopo per la notevole perdita di sangue. I medici hanno chiamato la polizia. Le indagini sono condotte dalla squadra mobile.

 

Fonte:GdS





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *