Influenza picco dell’epidemia: oltre 210 mila casi

Condividi questo articolo






L‘influenza ha superato la soglia che fa scattare l’epidemia. Così come era stato previsto, nella seconda parte di dicembre i contagi aumenteranno. Infatti soltanto nella scorsa settimana sono stati circa 210.000; in totale da ottobre a oggi l’influenza ha colpito circa 1.099.000 di persone.

I dati sono contenuti nell’ultimo bollettino per la sorveglianza delle sindromi influenzali Influnet, a cura dell’Istituto Superiore di Sanità.

Nella 50/ma settimana del 2019, ovvero dal 9 al 15 dicembre, l’incidenza totale è stata di 3,4 casi per mille assistiti, “sovrapponibile a quello della scorsa stagione influenzale”.

I più colpiti sono i bambini al di sotto dei cinque anni, in cui si osserva un’incidenza pari a 9 casi per mille mentre le regioni dove l’influenza ha più colpito sono Piemonte, Lombardia, provincia autonoma di Trento, Emilia-Romagna, Umbria e Marche.











Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *