I carabinieri sequestrano sette manufatti in avorio e denunciano due antiquari

Condividi questo articolo






I Carabinieri della stazione Palermo Centro unitamente ai locali Carabinieri Forestali del Centro Anticrimine Natura e dei Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale hanno effettuato un servizio finalizzato al controllo delle botteghe presenti in un noto mercato del centro cittadino.

All’esito dell’attività sono stati deferiti in stato di libertà all’autorità giudiziaria due antiquari, titolari di attività, i quali venivano trovati in possesso complessivamente di 6 statuette e 1 manufatto realizzati con avorio delle specie *“loxodonta africana”* (elefante africano) ed *“elephans maximus”* (elefante indiano).

I manufatti sono stati sottoposti a sequestro e custoditi presso gli uffici del Centro Anticrimine Natura di Palermo.

 








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *