Accorpamento licei classico e scientifico di Termini Imerese, interviene il consigliere Anna Chiara

Condividi questo articolo






L’appello lanciato dal collegio dei docenti del liceo Scientifico di Termini Imerese relativamente all’ipotesi di un piano provinciale di ridimensionamento delle istituzioni scolastiche in cui si prevede l’accorpamento del Liceo Classico “Gregorio Ugdulena” con annesso Liceo Artistico con il Liceo Scientifico “Nicolò Palmeri” non può restare inascoltato. Così il Consigliere comunale, Anna Chiara, si unisce al coro di riserve che viene dal mondo della scuola sull’assetto scolastico termitano.

“Seppur qualcuno continua a ribadire che per gli studenti termitani nulla cambierà, penso che per la nostra comunità perdere una direzione scolastica, una segreteria scolastica e forse anche qualche docente non è certo una buona notizia. E comunque l’autonomia scolastica è un valore che se compromesso rischia anche di determinare una riduzione di risorse finanziarie per e nostre scuole”.

Il consigliere Anna Chiara

La consigliera Anna Chiara, d’intesa con i colleghi consiglieri comunali, affronterà certamente la questione nei prossimi giorni al fine di individuare quali iniziative porre in essere per evitare che in assenza dell’Amministrazione comunale Termini Imerese si ritrovi a dover pagare un prezzo salato che si vada ad aggiungere purtroppo alla mancata istituzione del liceo alberghiero.










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *