Raid a scuola: denunciati cinque giovani, tre sono minori

Condividi questo articolo





Dopo il raid di ieri presso la scuola Falcone di Giardinello, i carabinieri hanno immediatamente avviato le indagini smascherando gli autori e recuperando la refurtiva che è stata restituita all’istituto scolastico che ha apprezzato la tempestività dell’intervento dei militari dell’Arma e il ritrovamento di quanto depredato ritenuto necessario per lo svolgimento delle lezioni.

I carabinieri della stazione di Montelepre hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato e danneggiamento, C. e. classe 2001; L.R. c. classe 2001 e tre quindicenni, tutti residenti a Giardinello.

I cinque dovranno rispondere del danneggiamento della scuola in quanto hanno sparso materiale didattico, ma anche a carattere religioso, ovunque, imbrattato gli arredi e le pareti interne con vernice di colore rosso, oltre che del reato di furto aggravato per avere rubato cinque computer portatili e due televisori custoditi all’interno dei laboratori didattici della struttura.

 

Foto archivio 








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *